VeniceQueen.it

RHCP Italian Community since 2004

I Red Hot Chili Peppers hanno venduto il loro catalogo musicale per 140 milioni di dollari

Come riportato da varie fonti nazionali (vedi ansa.it) e internazionali (billboard.com), 48 ore fa è stato reso ufficiale che i Red Hot Chili Peppers hanno venduto il loro intero catalogo musicale al fondo di investimento britannico Hipgnosis Songs Fund, che da anni, attraverso il magnate Merck Mercuriadis si aggiudica diritti di stampo musicale per poi incassare le royalties derivanti dallo sfruttamento delle singole canzoni.
Anche l’acquisizione del catalogo dei Red Hot Chili Peppers sembra essere andato in porto dopo che lo scorso 29 aprile, la Hipgnosis ha ceduto nove milioni di azioni in suo possesso incassando quasi 15 milioni di dollari decisivi per la chiusura della trattativa.

Non è possibile ad oggi capire cosa cambierà (e se qualcosa cambierà) in casa RHCP, ma quello che appare da subito chiaro è che il recente cambio di manager (leggi la nostra news) possa essere stato determinante per questo evento epocale. Kiedis, Smith, Balzary e Frusciante, da adesso in poi non potranno avere più potere decisionale (salvo clausole particolari sul contratto) sull’utilizzo della loro musica.