Messaggio

UFFICIALE: JOHN FRUSCIANTE È (DI NUOVO) IL CHITARRISTA DEI RHCP

Stampa

johnisback2


È stato un susseguirsi di rumor, in queste ultime ventiquattro ore, ma la notizia pareva fin da subito aver assunto carattere di ufficialità.

Adesso abbiamo a tutti gli effetti la conferma:

JOHN FRUSCIANTE È (DI NUOVO) IL CHITARRISTA DEI RHCP!


Sotto riportiamo il comunicato che per primo è stato diramato sull'account Instagram ufficiale della band, a sua volta riportato da Flea e Chad sui rispettivi profili social, per poi essere finalmente postato sul sito ufficiale della band:

johnisback


Il secondo ritorno di John Frusciante avviene dopo dieci anni esatti dall'annuncio di separazione rilasciato sul finire del 2009 tramite il blog myspace e sito ufficiale dell'artista stesso (leggi la NEWS).

Al momento la band non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni.

Non ci resta che dire ... ben (ri)tornato John!

 

 

2009-2019: cosa è successo in questi dieci anni?

In questi anni la band è rimasta in attività col nuovo sodalizio artistico avvenuto con Josh Klinghoffer (che ci sentiamo di ringraziare profondamente per l'immenso contributo, nda), con il quale sono stati rilasciati due album: I'm With You (2011) e The Getaway (2016).

John Frusciante ha invece continuato con la propria carriera solista incentrata prettamente su produzioni all'insegna della sperimentazione nel campo dell'elettronica: 2 album, PBX Funicular Intaglio Zone (2012) e Enclosure (2014), nonchè i due progetti Trickfinger (2015) e Trickfinger II (2017) e ben tre EP, Letur-Lefr (2012), Outsides (2013) e Foregrow (2016).

Il 28 Luglio 2018 Flea e John Frusciante si erano incontrati presso lo Staples Center di Los Angeles in occasione dell'incontro di boxe tra Mikey Garcia e Robert Easter Jr (vedi foto in alto e leggi la NEWS).

Share Link:
Bookmark Google Yahoo MyWeb Del.icio.us Digg Facebook Myspace Reddit Ma.gnolia Technorati Stumble Upon

Commenti

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento