Venicequeen.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Home News Perché i RHCP sono la miglior band anni '90 ancora in circolazione

Perché i RHCP sono la miglior band anni '90 ancora in circolazione

E-mail Stampa PDF
Perché i Red Hot Chili Peppers sono la miglior band anni '90 ancora in circolazione

RHCP-3

Un'infinita ondata di energia contagiosa, un'ipnotica performance teatrale e una soddisfacente dose di funk-rock. Questo è quello che ottieni quando vai ad assistere ad un concerto dei Red Hot Chili Peppers.

La scorsa notte, all'Amway Center di Orlando, Alternative Nation ha avuto l'occasione di assistere ad uno dei concerti che la band sta tenendo in occasione del suo tour nordamericano, a supporto dell'ultimo album ''The Getaway''. Ecco elencati i motivi per i quali i RHCP sono oggi considerati la miglior band alternative-rock anni '90 ancora oggi sulla scena.

1. L'apertura magnetica dello show.

I Red Hot Chili Peppers hanno cominciano con una tranquilla jam iniziale, sfociata poi in Can't Stop, per proseguire quindi con Snow. Cominciare un concerto con questi pezzi è fantastico, perché è un modo per fomentare subito il pubblico ed assicurarsi che tutti gli spettatori siano in palla, quindi è stato l'inizio perfetto per lo show.

2. Il loro esteso repertorio.

Quando hai pubblicato 11 album in studio, significa che hai parecchie canzoni da suonare.  i RHCP hanno coperto una vasta gamma, suonando almeno una canzone di otto loro dischi.

3. Cambiano la scaletta.

A sorpresa, non hanno suonato classici come Otherside o Dani California. Ma guardando le scalette dei concerti precedenti, si può notare come ad ogni show cambino regolarmente i pezzi da suonare. Una band eccentrica come i Red Hot Chili Peppers non sembra proprio il classico gruppo che voglia mantenere la stessa setlist ogni sera e se i fan sono in grado di indovinare subito quale canzone dovesse essere suonata dopo un'altra, tanto vale vedersi il concerto su YouTube.

4. Il suono incredibile.

Prima di tutto, non molte band sono in grado di ricreare esattamente lo stesso suono che producono in studio. I RHCP ci riescono e forse dal vivo lo rendono ancora migliore. Suonano ad un volume alto, ma nonostante ciò, la voce di Anthony Kiedis non viene affatto soppressa dagli strumenti.

5. Ogni membro aggiunge un unico elemento al concerto.

Sembra che Anthony Kiedis abbia ancora vent'anni, Flea fa saltare tutti e Josh Klinghoffer non sbaglia una nota, con un sound che ricorda molto quello di Jimi Hendrix.  Alla batteria, Chad Smith è impeccabile. Ha lanciato in aria le bacchette diverse volte, per poi riprenderle al volo e continuare a battere sui tamburi.

6. L'aspetto teatrale.

Le luci erano incantevoli. Si muovevano come cilindri, facendo su e giù e ricreando figure sopra la folla, cambiando anche colore a seconda della parte strumentale. Il blu e il verde venivano utilizzate per canzoni più tranquille, mentre il rosso e altri colori più caldi comparivano per pezzi più movimentati. Queste luci erano sempre in sincronia con la musica suonata, aggiungendo così un elemento invitante all'intero concerto.

7. Sembra una festa.

In aggiunta alla maggior parte delle loro canzoni più allegre, i singoli membri della band hanno mostrato una notevole energia, dimenandosi e correndo da una parte all'altra del palco come maniaci. Rendono il concerto molto eccitante nel fare vedere come si divertono tutti insieme. In occasione del bis, Flea è tornato sul palco eseguendo la verticale da un estremo all'altro.

8. La modestia.

Chad Smith ha concluso il concerto gridando al pubblico e ringraziandolo per sostenere la musica dal vivo. E' una considerazione molto importante al giorno d'oggi, in un mondo dove la tecnologia comincia a sopperire il talento grezzo che molte band (RHCP in testa) mostrano spesso.

Traduzione a cura di Gianmarco Minossi
Fonte: alternativenation.net
Share Link:
Bookmark Google Yahoo MyWeb Del.icio.us Digg Facebook Myspace Reddit Ma.gnolia Technorati Stumble Upon

Commenti

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Ultimo aggiornamento Sabato 29 Aprile 2017 16:53  

SEGUI VQ.IT

facebook2instagram_logotwitter-iconyoutube
myspacegoogle-plus-iconalastfm2Abbonati al Feed RSS di Vq.it

SOSTIENI VQ.IT

paypal_donate

Save_the_Children

Sondaggio

Dopo 'Dark Necessities', 'Go Robot' e 'Sick Love' quale brano dovrebbe scegliere la band come quarto singolo estratto da The Getaway?
 


What's Hot !?

animazione2
Silverlake Conservatory of Music
Fb Page - CoverBands Italiane
banner_coverband_myspace2
collage_army_small
Vq.it remembers kissarmy