Venicequeen.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Home

Flea: «stiamo scrivendo nuovi pezzi. Come sempre, ci metteremo l'anima»

E-mail Stampa PDF

1035x697-20140410-flea-x1800-1397161112

Intervista a tutto tondo quella che il bassista dei Red Hot Chili Peppers ha rilasciato per l'ultima puntata del Lennonbus (progetto di bus adibito a studio di registrazione creato dalla fondazione The Educational John Lennon ) andata in onda lo scorso 13 febbraio, nella quale ha parlato del rapporto con i chitarristi passati nella band, del nuovo album e di tante altre cose.

sul nuovo disco: «abbiamo scritto alcuni pezzi nuovi, li registreremo. Ci stiamo mettendo l'anima. È quello che facciamo,  che abbiamo sempre fatto e che continueremo a fare sempre.»

su John Frusciante e Josh Klinghoffer: «lavorare con diversi musicisti influenza sicuramente il modo di fare musica. La musica è conversazione, è dialogo, perciò a seconda dell'interlocutore tutto cambia. Abbiamo avuto la fortuna di lavorare con dei bravissimi musicisti, tra cui John Frusciante. è un chitarrista incredibile ed ha avuto un ruolo fondamentale nella band, e so che molti lo apprezzano, così come lo apprezzo io. Sono molto felice di avere Klinghoffer nell band ora, e sono eccitato riguardo la nuova musica che stiamo creando ora insieme.»

con chi gli piacerebbe suonare: «Jimi Hendrix, è il mio idolo da quando sono ragazzo.»

sul significato della canzone "Pea": «umiltà. Quando ho bisogno di allontanarmi dalla città vado a Big Sur, e mi avvicino alla natura. Più sto a contatto con la natura, più mi rendo conto di quanto sono piccolo, e i miei problemi di conseguenza si rimpiccioliscono, diventano insignificanti. La natura ti insegna l'umiltà.»

i ricordi più belli dei vari tour: «ce ne sono un milione. Ma la cosa che preferisco, è quando andiamo tutti d'accordo, siamo uniti e c'è magia nel gruppo. Amo questo senso di unità, quando crediamo tutti nello stesso progetto.»

sull'eredità musicale lasciata da John Lennon: «quando penso a John, vedo un artista integro, che non si sarebbe mai svenduto all'industria. Ha dato voce alla musica più vera, era un musicista completo. Quando penso a lui, vedo molta storia, molta forza e molta integrità.»

Per la traduzione di questo articolo di ringrazia Micol Basone

 

lavorare con diversi musicisti influenza sicuramente il modo di fare musica. La musica è conversazione, è dialogo, perciò a seconda dell'interlocutore tutto cambia. Abbiamo avuto la fortuna di lavorare con dei bravissimi musicisti, tra cui John Frusciante. è un chitarrista incredibile ed ha avuto un ruolo fondamentale nella band, e so che molti lo apprezzano, così come lo apprezzo io. Sono molto felice di avere Klinghoffer nell band ora, e sono eccitato riguardo la nuova musica che stiamo creando ora insieme.
Share Link:
Bookmark Google Yahoo MyWeb Del.icio.us Digg Facebook Myspace Reddit Ma.gnolia Technorati Stumble Upon

Commenti

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Febbraio 2015 17:59  

SEGUI VQ.IT

facebook2instagram_logotwitter-iconyoutube
myspacegoogle-plus-iconalastfm2Abbonati al Feed RSS di Vq.it

SOSTIENI VQ.IT

paypal_donate

Save_the_Children

Sondaggio

Qual è stato il concerto che avete preferito tra le 5 date italiane del The Getaway Tour?
 


What's Hot !?

animazione2
Silverlake Conservatory of Music
Fb Page - CoverBands Italiane
banner_coverband_myspace2
collage_army_small
Vq.it remembers kissarmy