Venicequeen.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Home News Editoriale: Se tre indizi fanno una prova, due news fanno la nostra felicità

Editoriale: Se tre indizi fanno una prova, due news fanno la nostra felicità

E-mail Stampa PDF

sirpsychosexySe è vero che tre indizi fanno una prova, a volte una serie di nuove notizie (in questo caso due) possono sconvolgerti l’esistenza, o quanto meno migliorartela. Questo credo, senza esagerare, sia il pensiero comune tra i fan dei Red Hot Chili Peppers negli ultimi 15 giorni.  Prima la notizia del nuovo album, con tanto di titolo, tracklist ufficiale e data d’uscita, e qualche giorno fa l’annuncio di due date in Italia dopo quattro anni e mezzo d’assenza: 10 dicembre a Torino ed il giorno successivo a Milano. Ed è cosi che si è arginato in due settimane un silenzio durato più di tre anni, risvegliando quell’entusiasmo che sembrava disciolto,  se non addirittura frantumato da un rapporto mediatico band-fan pressochè inesistente. Basta vedere come il nostro forum in questi giorni si è rianimato, riproponendo la stessa voglia partecipativa che fu ai tempi dell’uscita di Stadium Arcadium, ma anche nei social network ormai non si parla di altro, e tutto il music business mondiale si appresta ad uno scossone forte, come quello che ha fatto vacillare il nostro cuore negli ultimi giorni.

Ci si domanda adesso se la richiesta sarà supportata da una degna domanda per quanto riguarda l’emissione dei biglietti per i due show italici del prossimo dicembre, ma comincia ad emergere in tal senso una forte preoccupazione, perché è pacifico che siano tanti i fans dei RHCP nel nostro paese, e la sensazione è che due concerti in location al chiuso possano non accontentare tutti i fan che vorrebbero vedere dal vivo la band, ma questo magari è argomento sulla quale torneremo dopo il 4 luglio, giorno nella quale sarà possibile acquistare i biglietti. Magari se ci dovessimo accorgere che troppi sono rimasti esclusi da questo doppio evento, ci metteremo in prima fila per chiedere, magari per l’estate 2012 ,un live all’aperto, in qualche festival , che possa dar modo di radunare almeno la stragrande maggioranza delle centinaia di migliaia di sostenitori della nostra band preferita nel solito posto, dando possibilità a chi è rimasto fuori, di esserci. Ma adesso non pensiamo troppo a quel che potrebbe essere, godiamoci a pieno il momento e l’estate che è alle porte, che alla perfetta colonna sonora delle nostre notti in spiaggia, ci stanno per pensare Kiedis e co. Noi siamo con loro.

*sir psycho sexy*
Prato, 19 giugno 2011

Share Link:
Bookmark Google Yahoo MyWeb Del.icio.us Digg Facebook Myspace Reddit Ma.gnolia Technorati Stumble Upon

Commenti

avatar Fabio B.
0
 
 
sei un tenerone Fabio! Ci vediamo l'11 Dicembre a Milano?
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Cancella
sicuro Fabio B., almeno ti spupazzo a dovere
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Cancella
Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Ultimo aggiornamento Domenica 19 Giugno 2011 19:29  

SEGUI VQ.IT

facebook2instagram_logotwitter-iconyoutube
myspacegoogle-plus-iconalastfm2Abbonati al Feed RSS di Vq.it

SOSTIENI VQ.IT

paypal_donate

Save_the_Children

Sondaggio

Qual è stato il concerto che avete preferito tra le 5 date italiane del The Getaway Tour?
 


What's Hot !?

animazione2
Silverlake Conservatory of Music
Fb Page - CoverBands Italiane
banner_coverband_myspace2
collage_army_small
Vq.it remembers kissarmy