Venicequeen.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Home News
News

Silverlake Conservatory: setlist e video dal concerto dei RHCP del 9 Settembre

E-mail Stampa PDF

silverlaks

 

I Red Hot Chili Peppers tornano ad esibirsi nella loro seconda casa. Dopo lo Staples Center, altro luogo chiave nella Città degli Angeli per la storia della band è sicuramente il Silverlake Conservatory Of Music, la scuola di musica a sostegno delle famiglie a basso reddito, dove negli anni Flea e Kiedis (entrambi co-fondatori) non hanno perso la buona abitudine di organizzare concerti con lo scopo di raccogliere fondi per la struttura.

Dopo un recente cambio di sede (leggi la NEWS), motivato da un aumento degli iscritti, e lo show acustico dei Peppers risalente al 23 Settembre dello scorso anno, la band capitanata da Kiedis ha accolto gli spettatori con un set elettrico di soli cinque brani, tre dei quali condivisi con i giovanissimi allievi della scuola che si sono cimentati nei cori.

Di seguito setlist e video integrale dell'esibizione.


Red Hot Chili Peppers
Live @ Silverlake Conservatory Of Music
Los Angeles , CA , USA
09/09/2017


Setlist:
01. Intro Jam
02. Dark Necessities
03. Goodbye Angels
04. Californication (w/Silverlake Conservatory's choir)
05. Under the Bridge (w/Silverlake Conservatory's choir)
06. By The Way (w/Silverlake Conservatory's choir)


Video:

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Settembre 2017 18:25
 

Flea: i 5 ruoli cult di un talentuoso bassista prestato al cinema

E-mail Stampa PDF

4c506b8e

PROLOGO

In parallelo alla crescente popolarità dei Red Hot Chili Peppers, il bassista della band Flea, all'anagrafe Michael Peter Balzary, ha avuto modo - quasi sempre con ruoli secondari da pochi minuti (vedi la versione di Psycho di Gus Van Sant, dove interpreta il commesso Bob) o addirittura secondi - di coltivare anche la sua passione per il cinema partecipando a molte pellicole, spesso divenute cult o addirittura veri e propri capolavori, dove la sua faccia da schiaffi, di certo non espressiva come quella di Al Pacino o Dustin Hoffman ma quanto meno buffa e sempre pertinente ai ruoli da lui recitati, è riuscita a ritagliarsi momenti tra l'ironico e il surreale se non addirittura l'epico, dando vita a personaggi talvolta anche indimenticabili (vedi Dougles J. Needles in Ritorno Al Futuro II e III di Robert Zemeckis piuttosto che uno dei nichilisti in Il Grande Lebowski) che andiamo a racchiudere in questo articolo.
Vi presentiamo quindi, i 5 ruoli (stra)cult del talentuoso bassista australiano all'interno di altrettante pellicole, partendo dalla sua ultima partecipazione in Baby Driver di Edgar Wright.


Baby Driver - Il Genio Della Fuga di Edgar Wright, 2017

Ultima apparizione (in ordine cronoligico) di Flea è quella all'interno dell'ultima (notevole) creatura cinematografica di Edgar Wright, Baby Driver. Il film (adrenalinico, musicale ed anche splendidamente sentimentale) parla di un giovane che è costretto a guidare auto potentissime e velocissime per alcune bande di criminali per facilitarne la fuga subito dopo una rapina in banca. Il bassista in questo film fa la parte di Eddie No-Nose, rapinatore pasticcione con la faccia tumefatta e piena di tatuaggi, che si renderà partecipe di una scena (tra grottesco e citazionismo cinematografico) che è destinata ad entrare nella storia del cinema contemporaneo. Non vi raccontiamo molto di più perchè il film è al cinema da pochi giorni, ma sono sicuro che semmai tornerete a leggere queste righe dopo aver visto il film, mi darete ragione.


Paura E Delirio A Las Vegas di Terry Gilliam, 1998

maxresdefault

In questo film diretto dal grande e non di certo ordinario regista inglese Terry Gilliam (che non crediamo abbia bisogno di grandi presentazioni), Flea fa la parte di un hippie che nei bagni di un locale incontra Raoul Duke (interpretato alla grande da Johnny Depp). Ambedue sono sotto effetto delle droghe, e prima di iniziare a danzare con ammiccamenti e effusioni di vario tipo si guardano per qualche istante con gli occhi di chi sembra aver trovato l'anima gemella. Pochi secondi di psichedelia pura, non a caso scanditi da una colonna sonora che rende perfettamente giustizia ai fotogrammi.

 

Il Grande Lebowski di Joel Coen, 1998

biglebowski_214pyxurz

Ancora una volta 1998, ancora un grande film che non ha bisogno di grandi presentazioni, altro ruolo leggendario per Flea. Il Grande Lebowski, per la sua trama per i suoi personaggi nel bene e nel male sempre sopra le righe e per tutta una serie di avvenimenti perfettamente sospesi tra grottesco e surreale è senza ombra di dubbio tra i 5 massimo 10 film simbolo degli anni '90. Diretto da Joel Coen con il sempre fondamentale fratello sceneggiatore Ethan, la pellicola parla delle bizzarre vicissitudini di uno scansafatiche che porta il nome di Jeffrey Lebowski detto il Drugo (interpretato magistralmente da Jeff Bridges), che suo malgrado si troverà invischiato in un misterioso rapimento. Qui Flea interpreta uno dei tre nichilisti, che in varie occasioni si troveranno a fronteggiare il Drugo ed i suoi amici nel parcheggio del bowling dove amano perdere la gran parte del loro tempo. Ma il primo di questi incontri/scontri avviene direttamente a casa del protagonista, che mentre si sta facendo il bagno si accorge che i tre loschi soggetti gli stanno sfaciando casa. Altra scena cult all'interno di un grande cult. Vedere per credere.


Ritorno Al Futuro II e III di Robert Zemeckis, 1989 e 1990

FLEAssssssssssss

Qualcuno non conosce la trilogia di Ritorno Al Futuro? C'è davvero bisogno di presentare il terzetto di pellicole più popolare degli anni '80 e probabilmente dei '90? Nel secondo e terzo episodio della saga Flea interpreta Douglas J. Noodles, amico spaccone e a dir poco sopra la righe di Marty McFly per il ruolo forse più vicino alla sua filosofia caratteriale portata nei Red Hot Chili Peppers. Questo ruolo, secondario come tutti gli altri, mise in mostra per la prima volta l'istrionismo ed anche il carisma dell'attore/musicista, abilissimo nel caratterizzare personaggi destinati ad entrare ed uscire di scena nel giro di poco tempo, ma sempre ben sfaccettati.

 

Belli e Dannati di Gus Van Sant, 1991

MyOwnPrivateIdaho

Mentre in contemporanea il compagno di band Anthony Kiedis (anche lui spesso prestato al cinema per diversi ruoli secondari, soprattutto tra fine anni '70 e primi '80) interpreta uno schizzato tossico nel bellissimo Point Break, Flea per la prima volta offre la sua inconfondibile sagoma ad un film di un grande autore dei nostri tempi, Guns Van Sant, per questa splendida cartolina cinematografica di fine millennio che è Belli E Dannati. Qui il bassista (con tanto di capelli ossigenati) interpreta Budd, fedele braccio destro di  Bob Pigeon, losca figura che gestisce un giro di prostituzione maschile e padre spirituale di Scott, interpretato da un giovanissimo Keanu Reeves. Sul set di questo film Flea stringerà una forte amicizia con l'altro protagonista River Phoenix, promettente attore hollywoodiano che morirà per insufficienza cardiaca poco fuori dal locale Viper Room nella notte tra il 30 e 31 ottobre del 1993. Quella sera al Viper c'erano anche John Frusciante e lo stesso Flea, con quest'ultimo che sarà l'unica persona a salire sull'ambulanza che porterà Phoenix in ospedale, dove verrà ufficializzato il suo decesso. A lui i Red Hot Chili Peppers dedicheranno, due anni più tardi, la splendida e cupissima canzone "Transcending", inclusa nell'album One Hot Minute.


Altro ruolo degno di nota di Flea, anche se non inserito in questa top five, è sicuramente quello di Razzle in Suburbia (mai distribuito - ad oggi - sul mercato italiano), storia di un gruppo di giovani scapestrati che decidono di lasciare casa per assumere uno stile di vita punk sempre sognato, tra atti vandalici e case abbandonate, un interessante spaccato sub-urbano della periferia americana dei primi anni '80. Il film è uscito negli Stati Uniti nell'agosto del 1984, qualche settimana prima che i Red Hot Chili Peppers pubblicassero il loro disco d'esordio.
Un po' meno degno di nota ma ugualmente cult (e quindi da menzionare) è invece la sua apparizione (insieme al compagno di band Anthony Kiedis) in Sesso E Fuga Con L'Ostaggio del 1994, cucito su misura per tenere alta la popolarità di Charlie Sheen ma ben lontanto come qualità complessiva (almeno a parere di chi scrive), rispetto a qualsiasi altra pellicola menzionata in questo articolo.

Articolo a cura di *sir psycho sexy*

Ultimo aggiornamento Sabato 09 Settembre 2017 13:59
 

Flea: apparirà nel nuovo film di Joel Edgerton dal titolo "Boy Erased"

E-mail Stampa PDF

baby_driver_1507_6

Dopo la sua interpretazione nel film Baby Driver (in uscita in Italia il 7 settembre), il bassista dei Red Hot Chili Peppers - Flea apparirà anche nel nuovo film di Joel Edgerton dal titolo Boy Erased, che uscirà nel corso del 2018. Nella pellicola Flea reciterà tra gli altri, con: Russel Crowe, Nicole Kidman e Lucas Edges. Questa è la sinossi del lungometraggio pubblicata da variety.com:

Il film racconta la storia di Jared, figlio di un prete battista in una piccola città statunitense, dove si trasferisce assieme ai suoi genitori a 19 anni. Jared partecipa ad un programma di conversione (cristiana) per i gay al fine di non essere rifiutato/allontanato dalla sua famiglia, amici e chiesa. Sarà proprio durante questo percorso che si scontrerà con il suo 'terapeuta' principale.
Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Settembre 2017 07:25
 

Red Hot Chili Peppers: nel 2018 suoneranno per la prima volta a Cuba?

E-mail Stampa PDF

red-hot-chili-peppers-2016

Secondo quanto riportato da elpais.com, i Red Hot Chili Peppers nel marzo del 2018, nonostante la loro carriera ultra trentennale, potrebbero suonare per la prima volta a Cuba.

Il chitarrista della band Josh Klinghoffer ha recentemente soggiornato per una settimana a L'Avana dove ha preso direttamente contatti con alcuni artisti e musicisti locali grazie anche all'aiuto del famoso attore cubano Jorge Perugorría e a suo figlio Anthuán Perugorría, membro del giovane gruppo musicale Nube Roja. La location che dovrebbe essere destinata per la performance della band è La Piragua, ideale per ospitare show di grandi dimensioni e situata nel Malecón avenese, vicino al prestigioso Hotal Nacional.

La band sta proseguendo i contatti con i promoter locali. L'obbiettivo è quello di creare un evento molto simile a quello che tennero a Cuba i Rolling Stones nel 2016, al quale assistettero 1 milione e 200.000 persone. Klinghoffer, tempo fa dichiarò a dei media nazionali: «Noi vogliamo venire a Cuba da tanto tempo. Per questo quando dissi loro che sarei venuto tutti volevano accompagnarmi. Pero’ lo faremo presto, te lo assicuro. Una volta alla settimana ricordo loro il fatto che dovremmo suonare qui»

Ultimo aggiornamento Giovedì 31 Agosto 2017 19:10
 

Niandra LaDes: a Ottobre per la prima volta in vinile il primo album di Frusciante

E-mail Stampa PDF

niandra


È di ieri la notizia che il primo album di John Frusciante solista, Niandra LaDes And Usually Just A T-Shirt, verrà stampato per la prima volta in vinile dal 1994, anno in cui vide la luce tramite l'etichetta American Recordings di proprietà del produttore guru Rick Rubin, alla corte dei Peppers da Blood Sugar Sex Magik (1991) fino ad I'm With You (2011).

La pubblicazione di questo album su supporto vinile, per l'occasione rimasterizzato, è stata curata e approvata dall'artista, e si caratterizza per le due versioni già pre-ordinabili tramite il sito dell'etichetta Superior Viaduct che ha promosso l'iniziativa.
La data di rilascio è prevista per il prossimo 20 Ottobre 2017.


John Frusciante - Niandra LaDes And Usually Just A T-Shirt (Standard Edition)
- 2xLP Vinile Nero
[$29,00 più spese di spedizione]


Tracklist:
As Can Be
My Smile Is A Rifle
Head (Beach Arab)
Big Takeover
Curtains
Running Away Into You
Mascara
Been Insane
Skin Blues
Your Pussy's Glued To A Building On Fire
Blood On My Neck From Success
Ten To Butter Blood Voodoo
Untitled #1
Untitled #2
Untitled #3
Untitled #4
Untitled #5
Untitled #6
Untitled #7
Untitled #8
Untitled #9
Untitled #10
Untitled #11
Untitled #12
Untitled #13


John Frusciante - Niandra LaDes And Usually Just A T-Shirt (Deluxe Edition)
- Edizione limitata 1.000 copie
- 2xLP Vinile Rosso Traslucente
- Vinile 7" con le 2 Bonus Track pubblicate all'epoca solo nell'edizione audiocassetta dell'album
- Foto in bianco e nero dell'artista
[$39,00 più spese di spedizione]


Tracklist:
As Can Be
My Smile Is A Rifle
Head (Beach Arab)
Big Takeover
Curtains
Running Away Into You
Mascara
Been Insane
Skin Blues
Your Pussy's Glued To A Building On Fire
Blood On My Neck From Success
Ten To Butter Blood Voodoo
Untitled #1
Untitled #2
Untitled #3
Untitled #4
Untitled #5
Untitled #6
Untitled #7
Untitled #8
Untitled #9
Untitled #10
Untitled #11
Untitled #12
Untitled #13

Bonus 7":
Ants
Untitled

Ultimo aggiornamento Sabato 26 Agosto 2017 15:41
 


SEGUI VQ.IT

facebook2instagram_logotwitter-iconyoutube
myspacegoogle-plus-iconalastfm2Abbonati al Feed RSS di Vq.it

SOSTIENI VQ.IT

paypal_donate

Save_the_Children

Sondaggio

Dopo 'Dark Necessities', 'Go Robot' e 'Sick Love' quale brano dovrebbe scegliere la band come quarto singolo estratto da The Getaway?
 


What's Hot !?

animazione2
Silverlake Conservatory of Music
Fb Page - CoverBands Italiane
banner_coverband_myspace2
collage_army_small
Vq.it remembers kissarmy