Venicequeen.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Home Editoriale 2008-12-24 Ultimi sgoccioli del 2008

2008-12-24 Ultimi sgoccioli del 2008

E-mail Stampa PDF

ntjrUltimi sgoccioli del 2008, anno di transizione, come c’era da aspettarsi del resto. I nostri che finiscono il tour, le prime voci  che annunciano una lunga pausa … le successive che ce la confermano, per giunta allungando l’attesa e quindi le nostre 'sofferenze'. Nel frattempo si sono susseguite migliaia di collaborazioni degli strumentisti della band: mi riferisco a John, Chad e Flea. Alcune di collaborazioni le abbiamo già ascoltate e valutate. Quelle che mancano all’appello le stiamo attendendo con più o meno impazienza, a seconda di quanta pertinenza ognuno di noi attribuisce ai featuring dei nostri.
Ma ciò che stiamo aspettando sicuramente è The Empyrean, con quell’impazienza che un John molto diretto ci ha inculcato deliziandoci con pensieri e parole nel suo sito/blog. C’è stato appunto questo regalone di Natale anticipato di un mesetto buono, che sicuramente tutti hanno apprezzato, anche in virtù del fatto che per i Peppers al completo ci sarà da attendere un anno minimo per vederli mettersi all’opera su un nuovo disco. Nella speranza che almeno riprendano con i live al più presto, questo sì. Anche perché è davvero brutta cosa, di disgusto sociale e (prima di tutto) questione di rispetto nei confronti della band stessa, vedere i giornalisti di mezzo mondo che si permettono di sparlare su un possibile scioglimento e peggio ancora sull’aggravarsi dei problemi di salute di un Kiedis colpevole solo di aver fatto qualche visita di controllo di troppo. No no, così non ci siamo! Peppers, ci mancate! Fatta questa riflessione, tiro le somme di questo 2008 che, ripeto, definisco anno di transizione per la band e quindi per la nostra attività di sito/community di cui ormai siete linfa vitale. Ed emoziona non poco vedere che anche in momenti di 'meno interesse' il gruppo c’è sempre stato, sia virtualmente continuando ad affollare i nostri topic, sia fisicamente a quello che ormai è diventato un appuntamento fisso, il raduno nazionale dei fans.
Piccola nota per sottolineare, ancora una volta se non si fosse capito, quanto spettacolare e 'perfetto' sia stato il raduno Bresciano svoltosi in ottobre. Ennesimo grazie al gruppo. Fra un’iniziativa e l’altra c’è come sempre un grande lavoro dello Staff, che ormai deve svenarsi mentalmente per riuscire a trovare idee da trasformare in progetti. E il 2009 sarà un altro grande anno da questo punto di vista: è già partito quello che probabilmente è il progetto più complesso finora da noi intrapreso. Un mastodontico tributo a 360° di quell’album così storicamente importante per la storia della band, per quella della musica, per quella di ognuno di noi (chi più chi meno). Noi i propositi ce li abbiamo, sta a voi iniettarci quotidianamente la dose di fiducia e soddisfazione che sanno renderli realizzabili. Noi con voi, voi con noi!
Un sincero augurio quindi, a tutti voi, ai vostri cari, conoscenti, amici, parenti e chi più ne ha più ne metta, per le più grandiose feste natalizie e un altrettanto grandioso 2009! Stay Funk!

*Ntjr*

Share Link:
Bookmark Google Yahoo MyWeb Del.icio.us Digg Facebook Myspace Reddit Ma.gnolia Technorati Stumble Upon
 

SEGUI VQ.IT

facebook2instagram_logotwitter-iconyoutube
myspacegoogle-plus-iconalastfm2Abbonati al Feed RSS di Vq.it

SOSTIENI VQ.IT

paypal_donate

Save_the_Children

Sondaggio

Qual è stato il concerto che avete preferito tra le 5 date italiane del The Getaway Tour?
 


What's Hot !?

animazione2
Silverlake Conservatory of Music
Fb Page - CoverBands Italiane
banner_coverband_myspace2
collage_army_small
Vq.it remembers kissarmy