Venicequeen.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Home Dave racconta John - Uno sguardo da bordo palco Dave mail #15 - Gli eroi di Dave Lee all'Hyde Park

Dave mail #15 - Gli eroi di Dave Lee all'Hyde Park

E-mail Stampa PDF
DM-15

29 Gennaio 2017


Domanda di Raphael Romanelli Andrade de Olivera (Illicenea - Brasile):
«In un'intervista rilasciata a JfEffects dicesti di aver incontrato molti dei tuoi eroi durante gli show dell'Hyde Park, chi?»

Dave Lee:
«Beh, come puoi immaginare quello dell'Hyde Park fu un grandissimo spettacolo: in tre giorni avrebbero fatto la loro comparsata così tante celebrità del panorama musicale britannico.
Il primo giorno John mi presentò a Brian May ed in seguito feci una bella chiacchierata con Roger Taylor (entrambi dei Queen). Ero (e sono tuttora) un grande fan di Queen, fu molto emozionante infatti.
Non sono un tipo che ama fare le foto con le celebrità ma il mattino seguente continuavo a pensare di quanto me ne fossi pentito di non aver fatto una foto coi ragazzi dei Queen; mentre lasciavamo l'hotel, quella stessa mattina, notai tra tutta la gente che stava fuori, Boris Yeltsin (sì, l'ex Presidente Russo) e feci una foto con lui poi quello stesso giorno incontrai Jimmy Page, foto anche con lui, ah  eravamo in tour con James Brown quindi neanche a dirlo, altra foto.
Quando andai dai Peppers vidi Chad e gli dissi: "Hey Chad, guarda com'è andata la mia giornata!" mostrandogli orgoglioso le foto che avevo fatto con Yeltsin, Page e Brown.
Chad di tutta risposta (in maniera da rendermi triste per scherzo) disse: “Dave, ti conosco da quanti anni? E non hai mai chiesto una foto con ME".
Dopo qualche secondo di risate estrassi la mia fotocamera e scattammo una foto: era ridicola, c'ero io con il mio braccio attorno a Chad con un grosso sorriso orgoglioso stampato in volto e lui che mi guardava di traverso con un'espressione quasi di disprezzo (scherzosa naturalmente). Chad è una delle rock star più divertenti che abbia mai conosciuto, mi manca moltissimo cazzeggiare con lui e Dave Navarro; insieme erano una bomba, come un duo comico, un giorno speso con loro è un giorno che non scordi facilmente. Mi piacerebbe ritrovar quella vecchia foto con Chad ma è in qualche vecchio Pc che non penso si accenda più.»

Traduzione a cura di Luciano Tumbiolo

Share Link:
Bookmark Google Yahoo MyWeb Del.icio.us Digg Facebook Myspace Reddit Ma.gnolia Technorati Stumble Upon
 

SEGUI VQ.IT

facebook2instagram_logotwitter-iconyoutube
myspacegoogle-plus-iconalastfm2Abbonati al Feed RSS di Vq.it

SOSTIENI VQ.IT

paypal_donate

Save_the_Children

Sondaggio

Dopo 'Dark Necessities', 'Go Robot' e 'Sick Love' quale brano dovrebbe scegliere la band come quarto singolo estratto da The Getaway?
 


What's Hot !?

animazione2
Silverlake Conservatory of Music
Fb Page - CoverBands Italiane
banner_coverband_myspace2
collage_army_small
Vq.it remembers kissarmy